venerdì 17 giugno 2016

Vi presentiamo Darth Vader Della Brughiera Comasca

Con ormai un patologico ritardo in tutto, presentiamo il prossimo arrivo in casa Bernasconi, che verrà seguito a ruota a fine settembre da una sorellina.

Razza:  Hovawart.

Si si dai, non siate timidi ! Lo so che state dicendo "Hova che????" E pensando che questa razza non l'avete mai sentita. Motivo in più che ci ha spinto a sceglierla.
C'è voluto del tempo, parecchio tempo. 
Non ci sono cuccioli disponibili "quando vuoi", devi essere paziente ed aspettare.
In Svizzera quest'anno di cuccioli non ce ne sono proprio. In Italia andava già un po' meglio. 
Abbiamo cercato i siti di diversi allevatori, alcuni li abbiamo scartati a priori (quelli che allevano d'un botto 10 razze.. ), altri li abbiamo scartati perchè non ci convincevano, altri perchè ragionevolmente troppo lontani.
Poi siamo arrivati all'Allevamento (e la A è voluta!) Della Brughiera Comasca. (ctrl+clic per il link -idem sotto)
Abbiamo scritto loro, raccontando di noi e della perdita di Kenny. La risposta quasi immediata, gentile e solidale ci ha fatto capire che eravamo sulla buona strada.
Siamo andati a trovare Patrizia e Roberto in una mite domenica di ottobre, piombando letteralmente nella casa che condividono con una figlia e con i loro bellissimi e simpaticissimi Hovawart. Ricordo sempre in particolare CORA "il francobollo" e Clyde, che anche ora che è più grandicello non si smentisce come birbante!
Ci sono piaciuti tutti subito molto, il modo di vivere il cane è molto vicino al nostro pensiero, basta vedere tutti questi cani in casa.
Ma la cosa importante era che la cosa fosse reciproca altrimenti, ci è stato detto, "noi il cucciolo non ve lo diamo". E questo per noi è stato essenziale, mi spiego: sapevamo di non essere di fronte al classico allevamento-produzione.

Eccovi un primo assaggio con alcuni filmati di Youtube dove vedete la cucciolata e qualche foto: Darth invece arriverà nelle nostre case tra poco meno di una ventina di giorni.

La presentazione della cucciolata, con mamma Avella e papà Vulcan:


Video:

Immagini:
Intanto, la ragione del suo nome ossia Darth Vader risale nella passione di Roberto per Guerre Stellari. Anche se Darth non è un personaggio tanto positivo (a mio modo di vedere) quando ci ha scelti abbiamo avuto l'impressione che insomma... lui fosse "Darth" e basta. Abbiamo quindi deciso di non cambiargli il nome.